Su questo sito utilizziamo cookie tecnici, nostri e di terze parti. Se vuoi saperne di più, clicca qui. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all'uso di tutti i cookie. Accetta

Acquista i corsi della piscina online

Per informazioni: 0804392191

oppure scrivici a info@piscinaimpero.it

Foto gare nuoto Fasano

ScuolaNuoto Federale
L'A.S.D. Piscina Impero affiliata alla
Federazione Italiana Nuoto e possiede la licenza di Scuola di Nuoto Federale.

Coni

La piscina Impero

Ti trovi in: Regolamento

Regolamento piscina Impero

Art. 1 - L'orario di apertura e chiusura nonché le tariffe di ingresso vasca risultano dagli appositi comunicati esposti nell'atrio dell'impianto natatorio.

Art. 2 - Per accedere al servizio di nuoto libero è obbligatorio lasciare il documento d'identità alla reception.

Art. 3 - La direzione, tramite il suo personale, ha facoltà di rifiutare l'ingresso a coloro che turbino con il loro comportamento la quiete e nuocciano al buon andamento dell'impianto. Inoltre, coloro che appaiono affetti da malattie infettive o lesioni cutanee.

Art. 4 – È fatto divieto di:

  • fare uso di trucco e cosmetici vari in vasca;
  • fumare all'interno dell'impianto (salvo nelle aree opportunamente attrezzate);
  • tenere un comportamento ritenuto pericoloso dall'assistente bagnanti;
  • tuffarsi;
  • consumare bevande alcoliche;
  • mangiare nel perimetro bordo vasca;
  • introdurre oggetti in vetro all'interno dell'impianto;
  • introdurre cani o altri animali.

Art. 5 - Nel caso sia attivato il sistema di uscita di emergenza per l'evacuazione attenersi scrupolosamente alle direttive impartite dal personale preposto.

Art. 6 - I bagnanti devono svestirsi e rivestirsi negli appositi spogliatoi a rotazione e devono struccarsi prima dell'ingresso in vasca. Gli indumenti e gli effetti personali non devono essere abbandonati sulle panche, ma chiusi nell'apposito armadietto.

Art. 7 - Il costume da bagno, sia maschile che femminile, deve essere tale da non offendere il pudore e in ogni modo rispondente alle disposizioni per le spiagge ed i bagni pubblici (non è consentito il topless).

Art. 8 - Al locale vasca si accede, previa doccia obbligatoria con zoccoli di legno o con sandali di gomma; è inoltre obbligatorio disinfettare i piedi nelle apposite vaschette. In vasca è obbligatorio l'uso della cuffia.

Art. 9 - I frequentatori della piscina sono tenuti ad attenersi scrupolosamente alle disposizioni ed a quelle che potrebbero essere impartite dalla Direzione o dal personale incaricato. In caso di accertata inosservanza, i contravventori potrebbero essere allontanati.

Art. 10 - Le attrezzature ed i materiale costituenti la dotazione dell'impianto devono essere usati con il massimo riguardo. I danni accertati saranno posti a carico dei responsabili.

Art. 11 - La Direzione non gestisce il servizio di custodia di beni e valori pertanto non risponde per la sottrazione, perdita o deterioramento di qualsiasi oggetto portato nei locali della piscina, neppure se riposti nell'armadietto dello spogliatoio.

Art. 12 - In caso di improvvisa chiusura forzata dell'impianto da imputare a fattori atmosferici avversi o ad altra condizione NON sarà rimborsato il biglietto di ingresso (che resta però valido in caso di riapertura).

Art. 13 - La Direzione declina ogni e qualsiasi responsabilità per danni a persone o cose anche di terzi che si dovessero verificare nello stabilimento.